News

Denunciato il falso dentista scoperto da Striscia

Un 53enne di Meldola prescriveva farmaci ma non era medico

È stato denunciato un falso dentista di Meldola che nel novembre 2017 è stato al centro di tre servizi di Striscia la notizia. Moreno Morello aveva fatto irruzione nello studio cercando una dichiarazione dell’uomo che però rispose in maniera vaga all’inviato, cercando di allontanarlo. Le indagini dei carabinieri dei Nas hanno portato a una prima chiusura dell'attività dove il finto dentista lavorava con la compagna, e a un successivo sequestro chiesto e ottenuto dalla magistratura. L’uomo, senza essere medico, esercitava a pieno la professione, addirittura prescrivendo farmaci e abusando del timbro del direttore sanitario. Altre 21 persone sono state denunciate per avere svolto o tollerato l'esercizio abusivo della professione medica.